Novità Rodin4D Neo: Assemblare due inserti

Rodin4D Neo dispone ora di un nuovo strumento che permette di assemblare due inserti.
Questo strumento consente di fare una scansione in due parti e poi di assemblare la forma in Neo.
Potete usarlo sia con M4D Scan che con una scansione eseguita con Structure Sensor e Captevia.

Con questo nuovo strumento sono possibili varie applicazioni: AFO, corsetto o disabilità multiple.
Eseguite la scansione del positivo e del negativo complementare (scatola per impronte o sacchetto di biglie) e assemblateli in Neo. Potete anche tagliare il gesso in due parti per eseguire la scansione e assemblarlo in Neo.

Volete vedere una piccola dimostrazione? Scoprite questo nuovo strumento in video!

© 2018 RODIN SAS. All Rights Reserved.